Cenerentola: una favola senza tempo incanta il mondo del musical

Postato il 16 aprile 2013, in Comunicazione, Spettacoli

Anche il mondo delle favole può vantare classici senza tempo, che hanno fatto sognare svariate generazioni di bambini e adulti; la forza di tali racconti non ha mai lasciato indifferente il mondo dell’arte, che ha attinto da sempre da questa ricca fonte. La danza ci offre diversi esempi di favole trasformate in superbi balletti; ovviamente il mondo del musical non è da meno.
Il 20 aprile al Teatro della Luna di Milano, luogo simbolo del musical italiano, andrà in scena Cenerentola il Musical in tre repliche consecutive: alle 15, alle 18 e alle 21. Un’intera giornata totalmente dedicata ad una delle favole più famose al mondo, ovvero quella della povera Cenerentola, costretta a fare da serva in casa propria alla sua crudele matrigna e alle sue sorellastre.
Il musical è stato scritto da Alberto Della Rocca, Andrea Cecchi, che cura anche la regia, Alessio Fusi e Margherita Capecchi, mentre le coreografie sono a cura di Caterina Pini. Il cast è formato da venti elementi e ricrea sul palcoscenico tutta la magia e l’atmosfera di questa favola, grazie anche a splendidi costumi settecenteschi e a incredibili scenografie. Del corpo di ballo fanno parte: Adele Corti, Chiara Manfriani, Claudia Valeri, Ginevra Guidotti, Manuela Pollazzon, Samanta Nicodemo, Sara Paoli, Ylenia Giovannini, Guido Paoli, Lapo Mencaglia, Tommaso Baldini e Vladimir Milani.
Lo spettacolo è presentato da TeatroLandia, un’organizzazione fondata a Genova nel 2010 per volontà di Franco Di Spirito, organizzatore di eventi e di manifestazioni teatrali. TeatroLandia vanta un’importante collaborazione con due organizzazione che da svariati anni si occupano dell’intrattenimento dei bambini ricoverati presso strutture ospedaliere tramite la clown terapia, ovvero la Dottor Sorriso Onlus e la Gaslini Band Band. Questo denota la volontà non solo di produrre uno spettacolo di qualità, ma anche di poter presentare un prodotto che avvicini anche i bambini al mondo del musical, cercando di regalare un sorriso anche a quelli più in difficoltà. Cenerentola il Musical toccherà anche Torino, dove verrà messo in scena il 5 e il 6 ottobre 2013 presso il Teatro Alfieri.

Continua a leggere...

MILANoLTRE: Gelabert Azzopardi Companyia de Dansa

Postato il 27 novembre 2012, in Comunicazione, Spettacoli

La danza contemporanea spagnola sbarca a Milano con il suo carisma e la sua grazia, insieme alla compagnia Gelabert/Azzopardi diretta da Cesc Gelabert, ensemble che ha alle spalle una storia di trent’anni, la maggior parte dei quali trascorsi in pianta stabile presso il Teatre Lliure di Barcellona e all’Hebbel Theater di Berlino.
Il particolare teatro danza di questa compagnia è di forte impatto visivo ed è un mix ormai più che consolidato di una tecnica impeccabile e di un insieme di altri elementi provenienti da ambiti diversi, come la volontà di scoprire le proprie radici culturali e l’osannazione dei miti del nostro tempo, strizzando un occhio alle forme di intrattenimento popolare come la corrida.
Artista poliedrico, Cesc Gelabert è considerato un pioniere della danza contemporanea spagnola; la sua formazione ha dell’incredibile perché spazia dall’architettura, al calcio a livello professionistico e alla danza jazz. Questo sottolinea il desiderio di toccare gli ambiti più diversi, e di mescolarli alla magia e alla delicatezza della danza. Nelle sue coreografie ci sono dei chiari richiami a diversi mondi, come quello del teatro, del cinema e del cabaret, e lo spazio gioca un ruolo di assoluto primo piano. Ha avuto anche l’onore di coreografare ed interpretare le opere di molti nomi eccelsi del panorama coreutico internazionale come Gerhard Bohner e Mikhail Baryshnikov.
Sotto la Madonnina, la compagnia spagnola presenta Belmonte, V.O, Sense Fi e Conquassabit; siamo certi che queste rappresentazioni lasceranno il pubblico letteralmente senza fiato!

Continua a leggere...
Taggato con:  

Il debutto di Roméo et Juliette alla Scala di Milano

Postato il 16 novembre 2012, in Comunicazione, Spettacoli

Dopo la chiusura dell’ennesima stagione trionfante del Teatro alla Scala di Milano, che ha visto sul palcoscenico più famoso d’Italia il balletto Raymonda, la programmazione 2012/2013 parte con un’opera meraviglioso. Infatti, la danza riparte al teatro scaligero a dicembre con Roméo et Juliette di Sasha Waltz, opera creata nel 2007 per l’Opéra di Parigi ed allestita per la prima volta al Teatro alla Scala.
Per l’occasione, la serata d’inaugurazione vedrà come protagonisti la coppia che ha dato vita al primo debutto della creazione di Sasha Waltz; infatti saranno Aurélie Dupont e Hervé Moreau ad interpretare i ruoli dei due innamorati. La coppia di artisti è stata protagonista anche della recente ripresa di Roméo et Juliette all’Opéra nel maggio 2012, che è stata anche trasmessa in più di 200 cinema in Italia e in Europa.
L’allestimento dello spettacolo sarà essenziale per esaltare la tragicità della storia dei due amanti veronesi; infatti, la sinfonia drammatica di Hector Berlioz ha ispirato la coreografa ad analizzare in profondità la connessione tra amore e morte e a raccontare al meglio la storia d’amore di Romeo e Giulietta, rappresentando al meglio, attraverso il balletto, la leggendaria vicenda shakesperiana.
L’opera, il cui debutto alla Scala è previsto per mercoledì 19 dicembre, è una cooproduzione con Deutsche Oper Berlin in collaborazione con Opéra National de Paris. La direzione è di James Conlon, le coreografie di Sasha Waltz, le musiche di Hector Berlioz, le scenografie di Pia Maier Schriever, Thomas Schenk e Sasha Waltz, i costumi di Bern Skodzig, le luci di David Finn e con la partecipazione del Coro e del Corpo di ballo del Teatro alla Scala.

Continua a leggere...